Regolamento - Panacea Club

Vai ai contenuti
REGOLAMENTO
PANACEA Club!
  1. Responsabilità del socio. Nell'uso delle strutture, servizi e spazi sociali, interni ed esterni, la responsabilità è esclusivamente individuale e non dell'associazione. Ogni socio conosce le proprie attitudini fisiche e non solo e dovrà comportarsi in modo maturo e consapevole. Ogni luogo va lasciato pulito ed ogni comportamento deve essere sempre decoroso e rispettoso per se e per gli altri soci. La propria libertà finisce dove inizia quella degli altri soci. Questo è un circolo trasgressivo dove molto è permesso ma nulla è obbligatorio e sempre nel rispetto della legge e delle regole. La prenotazione per i soci è tassativamente obbligatoria, lasciando nominativo esatto e luogo di residenza, l'esser socio non dà diritto di accesso incondizionato, in particolare per filtro geografico e privacy e temi, l’iscrizione inoltre è agevolata alle coppie che sono e saranno sempre circa il 90% dei soci del club. Il parcheggio non è custodito ed ogni responsabilità di ciò che si detiene in auto è esclusiva del proprietario del mezzo. Si invita i soci ad una corretta vita sociale con diritti e doveri e partecipazione invitando solo persone in linea con i fini istituzionali a diventare soci. In ogni caso sarà indispensabile un vaglio anche telefonico con il direttivo o suoi preposti. E’ possibile fare domanda online anche da questo sito istituzionale: http://www.panaceaclub.com/home.php
  2. E' vietato detenere e/o far uso di ogni tipo di droga e sostanza non consentita dalla legge e di abusare con l'alcool, è vietato introdurre armi, droghe, alcolici personali, sostanze non legali e/o pericolose.
    A proposito di consumazioni il socio con il pagamento dei contributi per quote sociali / frequenza ha diritto al buffet gratuito e a due consumazioni a sua scelta, tali consumazioni non sono nominative ne scadono, è importante non abusare, su contributo aggiuntivo facoltativo è possibile richiedere una drink card che ha un contributo (il suo pagamento costituisce contributo sulla quota sociale annuale) di euro 10,00, e comprende 4 consumazioni aggiuntive a scelta. Tale drink card non scade come già scritto sopra. Non è possibile richiedere ulteriori card nella serata e la somministrazione potrà avvenire al massimo entro le ore 3:00 e sospesa anche prima al socio se lo si vede in condizioni di non sobrietà ed auto controllo, pena allontanamento e nei casi più gravi espulsione. Il consumo deve essere moderato sempre. Nell’ingresso ci sono le tabelle di legge ed il misuratore di tasso alcolico, i soci ne possono fare uso al bisogno in autonomia. L’associazione declina ogni responsabilità. Ogni eventuale entrata per bevande aggiuntive facoltative sarà un contributo istituzionale, per la somministrazione di buffet e bevande l’associazione Panacea aderisce ad ente nazionale riconosciuto dal Ministero e nessun contributo sarà richiesto per buffet, acqua, caffè, cornetti, alimenti, tartine, dolcetti, etc. I soci potranno auto gestirsi e servirsi usando modi e moderazione. Rispetto sempre. Il buffet e le zone comuni sono propedeutiche al raggiungimento dei fini sociali, alla conoscenza e socializzazione tra soci stessi. Tutti i servizi sono riservati esclusivamente ai soci.
  3. E' proibito introdurre nelle zone privè bicchieri e bevande, oggetti in vetro o pericolosi, come anche macchine fotografiche o di ripresa in genere, in ogni forma e tecnologia, compresi smartphone e telefoni con foto/video camera, con o senza flash, tali oggetti vanno lasciati obbligatoriamente negli appositi armadietti con chiave, la custodia della chiave e di quanto contenuto nell'armadietto è a cura del socio, a sua esclusiva responsabilità, ricordare di prendere i propri effetti personali prima dell'uscita e lasciare la chiave a disposizione. Chiunque sia sorpreso nell'uso di apparecchi di ripresa o fotografici, anche solo potenzialmente, luci e/o flash, lampade tascabili di ogni tipo, spy-cam, dovrà essere immediatamente segnalato e verrà richiesta immediata verifica dei contenuti digitali con denuncia alle autorità preposte per violazione delle leggi italiane in materia di privacy. I luoghi meno illuminati sono tali per il gioco di chi li gradisce (dark room), non è consentito fare uso di luci o telefoni per illuminare tali zone, anche solo con la scusa che non si riusciva a vedere o che si era perso qualcosa, l'espulsione dal club sarà la naturale conseguenza a tali azioni.
  4. I soci devono sapere che nel club non troveranno sesso a pagamento: per cui ogni rapporto, dovrà avvenire nel libero consenso ed in comune libera intesa, in linea con il rispetto e regolamento dell'associazione, sempre, ogni stranezza va prontamente segnalata al direttivo.
  5. Un Single interessato ad una lei di coppia deve sapere che l'approccio è da rivolgersi sempre alla coppia e non in modo individuale, mai disturbare soprattutto se si ha la sensazione di non essere gradito. E' sempre la coppia a scegliere e decidere, con i suoi tempi e modi, senza forzature o invadenze.
  6. Massima igiene e pulizia personale oltre che prevenzione nei rapporti. Essere sempre muniti di protezioni, in caso di dimenticanza si potrà richiedere in reception la protezione, non sono richiesti contributi aggiuntivi, si ritiene igiene e prevenzione nei rapporti promiscui sia da intendersi un dovere assoluto di tutti. L’associazione declina ogni responsabilità in merito a tali azioni individuali tra soci nella loro intimità personale.
  7. Il club condanna la pedofilia, la prostituzione e qualsiasi forma di violenza, come anche l'uso di droghe, l'abuso di alcol, ogni scelta deve essere sempre consapevole e lucido arbitrio. Evitare con fermezza l'insorgere di diverbi e di alzare la voce, ogni problematica va comunicata ai preposti ed affrontata con maturità e buon senso, i soci sono nel club per svagarsi e passare ore liete ed ogni forma di arroganza sarà motivo di allontanamento e nei casi opportuni di segnalazione agli organi competenti.
  8. Riservatezza e discrezione sono fondamentali, evitare domande personali, invadenti, come è opportuno evitare di rispondere a tali domande, anzi comportamenti poco consoni vanno immediatamente comunicati ai preposti, il club ci tiene particolarmente alla privacy e non tollera domande irrispettose o capziose, non è mai opportuno e fuori luogo curiosare su aspetti personali di chi si ha difronte, residenza, professione, etc. E’ buona norma astenersi da giudizi.
  9. La selezione all'ingresso dà al direttivo o soci preposti facoltà di far accedere il socio al singolo evento se ha prenotato, anche secondo logiche di riservatezza e tipologia di serata e temi, inoltre l'abbigliamento sarà ulteriore motivo di vaglio. Non sono consentiti travestimenti se non in specifici eventi a tema (Es. Halloween e Carnevale).
  10. Oltre al regolamento sul Sito è presente il codice etico da rispettare, lo statuto con le finalità dell’associazione, la netiquette, seguire i link
    http://www.panaceaclub.com/regolamento.php
    http://www.panaceaclub.com/codice_etico.php
    http://www.panaceaclub.com/statuto.php
    http://www.panaceaclub.com/netiquette.php
Firmando la domanda di ammissione si accettano senza riserve regolamento, statuto, codice etico e netiquette dell’associazione, oltre di dare aiuto in modo volontario, saltuario e gratuito secondo proprie passioni e disponibilità, sempre per il raggiungimento degli scopi sociali, è quindi sempre opportuno e consigliato leggerne i contenuti ai link su indicati sul sito informativo istituzionale. Nel momento che non si è in regola con il rinnovo del tesseramento annuale (scadenza 31/12) decade lo status di socio, considerando il contributo del tesseramento il requisito minimo indispensabile per essere considerato socio dell’associazione Panacea. Ogni cambio di status come coppia sarà sempre valutato dal direttivo o chi preposto.
Regolamento valido dal 08/01/2014
Ai soci si richiede principalmente:
Ai soci si richiede principalmente:

Comunicare con buon anticipo la propria adesione alla serata o evento

Avere un abbigliamento consono e sicuramente elegante e curato per lui, femminile, sensuale, audace se voluto per lei, cercando sempre di far uso del buon gusto, la libertà individuale finisce quando urta quella altrui, l’abbigliamento del lui e della lei, i modi di porsi, saranno il vostro biglietto da visita, e dovranno essere i vostri elementi distintivi, SEMPRE. E' importante, ovviamente, la cura e l'igiene personale come rispetto per se e per gli altri.

Avere dei toni sempre pacati e mai sguaiati, evitando il pettegolezzo e di disturbare gli altri soci, mantenendo sempre alto il livello di privacy e discrezione.

Per ogni dubbio o problema, potrete sempre chiedere in reception, ricevendo sempre una risposta discreta.

Una domanda che spesso viene fatta la prima volta, è “Ma si deve per forza fare qualcosa?” e su questo vogliamo essere ancor più chiari: Assolutamente NO. Ogni socio non deve nulla ne deve aspettarsi nulla, il club Panacea non è un albergo ad ore, un bordello o un night, tantomeno uno striptease club o lap dance, non ci sono obblighi ne mai dovranno esserci, ogni comportamento ambiguo dovrà essere prontamente comunicato, il single deve sapere bene che da noi non si deve aspettare nulla, potrà proporsi con garbo ed educazione, sa che ad una sua eventuale avance potrà seguire un NO GRAZIE e che tutto questo è fondamentale. La coppia che frequenta il Panacea club deve sapere che ad eventuale velato tentativo di approccio da parte di un single o coppia potrà sempre esprimere un proprio NO GRAZIE, come è importante che l’approccio sia garbato, anche il rifiuto vorremmo fosse sempre a modo, un no grazie con un sorriso dovrà sempre bastare, in particolare al single che volendolo potrà far gradire il suo ammiccamento e la sua audacia ad un'altra coppia. I nostri soci sanno che ogni serata è differente, che il club è fatto dalla gente che lo frequenta, e che nessun socio deve nulla di se e nessuno deve pretendere alcunché dagli altri soci.

Una serata tipo al Panacea club avviene come il socio la desidera, può solo ascoltare musica magari bevendo qualcosa, può socializzare se gradisce con gli altri soci accomunati da idee e pensieri simili, arricchendo se stesso e gli altri con il confronto, può gustare dei piatti a tema, può ballare con il pregio di una maggior libertà in particolare nell’abbigliamento della lei, nell’esibizionismo, nella sensualità come comunicazione di se, con la tranquillità che nessuno importunerà nessuno, può se gradito curiosare con savoir-faire passeggiando nelle aree a tema, può leggere un libro, può passare una serata “normale” ma in un luogo “particolare”, volendo si può essere anche solo voyeur oppure liberarsi dai tabù e divertirsi come ovviamente non sarebbe possibile fare in un locale tradizionale.

La serata per una coppia , a nostro modo di vedere, è bene inizi prima di essere da noi, in totale armonia e complicità, scegliendo il proprio intimo o puntando sull’effetto sorpresa intrigante per il partner, curando l’abbigliamento, magari giocando su fantasia ed immaginazione, femminilità per lei, “cosa mi metto tesoro?”. Un abbigliamento troppo audace a nostro avviso può togliere curiosità, come anche un jeans o pantalone per lei è sicuramente poco consono per viversi l’intrigo nella coppia ed intorno a se stessi. Il gioco della seduzione inizia prima, nei preparativi, in un tacco, una calza, una guepiere, ed è una delle parti più belle di questo gioco, si torna un po’ come al primo appuntamento tra voi, un déjà vu di sensazioni da vivere in voi , per voi, e poi, se nelle vostre fantasie, con chi vi saprà infondere desiderio. intrigo e curiosità.

Il pensiero e cultura “Panacea” sulla coppia che ci frequenta (filosofia non dogmatica ma un libero pensiero che potrete condividere o meno) il “Secondo noi”: Esser coppia, con tutti i valori connessi, ed anche complici con un rapporto evoluto ed ancor più forte, vuol dire essere sempre insieme, anche nel viversi le trasgressioni, lui per lei e lei per lui, un tutt’uno che nessuno potrà dividere, arrivando ad una confidenza e conoscenza reciproca che va oltre, diventando complici e confidenti di un unico gioco comune, gioco che come tale va inteso e non come “sentimento” che rimane privato ed interiore, avendo quel “quid” in più che in ogni situazione di vita vi fa essere avanti , forse invidiabili, sicuramente più vicini. Pensiamo che il poter condividere e vivere vicendevolmente insieme le vostre naturali fantasie e desideri vi rafforza e vi unisce, differenziandovi dall’ipocrisia che sicuramente imperversa nella nostra società dove il tradimento maschile e femminile è praticato più del calcio stesso, portando a disastri molto gravi. Avere fantasie e curiosità personali è naturale, umano, dire al proprio partner di non averne è la bugia più grande che ci si possa raccontare, sta alla coppia di accettare di vivere questa falsità oppure osare e conoscersi fino in fondo. In genere in tempi anche lunghi ci si conosce al 95%, molto bene, ma è proprio in quel piccolo 5% che spesso sta l’essenza di ognuno di noi e sovente è legato in parte alla sfera sessuale, quell’alter ego, dottor Jekyll e Mr. Hyde, ed una volta che si riesce a condividere anche questo, sicuramente ci si conoscerà meglio, aumentando condivisione e fiducia, anzi ogni partner potrà essere fulcro per l’altro, l’essenza dell’altro.

Queste regole, seppur elementari, da molti club stabilite e sbandierate, ma spesso poco rispettate o dimenticate, saranno il vostro distintivo di successo all’interno del club Panacea. Non dimentichiamo mai che siamo un circolo culturale e quindi chiediamo a tutti i soci e tutti coloro che ambiranno ad iscriversi di essere da noi sia “psiche” e sia “corpo” di modo che il percorso Panacea sia sempre completo e vissuto consapevolmente e senza forzature.

Precisiamo che nel club Panacea non è consentito l’accesso ai minori, l’uso di sostanze che alterano l’equilibrio, droghe, abuso di alcol, prostituzione o atti contro la persona, tutto deve essere sempre frutto delle vostre lucide e consapevoli scelte e non un momento di incoscienza del quale poi pentirsi.

Al vostro primo accesso vi verrà presentato il locale, i suoi spazi, come fruirne al meglio e potrete da subito percorrere senza fretta i vostri primi passi, nella speranza che avrete finalmente trovato la vostra “panacea”.

Auspichiamo che dopo questo “vademecum”, rivolto in particolare a chi non è ancora nostro socio ma vuole affacciarsi a questo mondo nella nostra filosofia, possiate decidere di farne parte.
Torna ai contenuti